Biscotti di Santa Febronia

Biscotti di Santa Febronia

I biscotti di Santa Febronia, sono dei biscotti tradizionali di Palagonia che si preparano in occasione della festa della Santa patrona, il 25 giugno, ma per la loro bontà e semplicità, si possono benissimo gustare tutto l’anno. Inzuppati nel latte la mattina sono fantastici!!!

Ingredienti: farina00, farina di grano duro, zucchero, uova, vermuth, lievito, arancia, strutto, ammoniaca per dolci, codette di zucchero colorate. Se sono conservati per bene in contenitori ermetici durano a lungo.

 

Festa di Santa Febronia

Il giorno 24vigilia della festa, rappresenta ad oggi, il momento più rappresentativo: dopo la recita dei secondi vespri, la processione della reliquia muove dalla Chiesa Maria Ausiliatrice verso la Chiesa Madre, accompagnata dalle autorità civili, militari e religiose. Qui, dopo una breve liturgia della Parola, si dà luogo sull’altare maggiore alla caratteristica “Spaccata ‘o Pignu”- rievocazione scenica dell’ingresso in Paradiso di Santa Febronia -, segue l’apertura della cappella di Santa Febronia, da parte del Parroco, del Sindaco e di un rappresentante anziano del Comitato; il fercolo della Santa viene dunque portato sul sagrato della chiesa per il saluto da parte di una grande folla di fedeli.

Il 25 giugno, giorno della festa, particolare è la messa mattutina con il rito della benedizione degli abitini votivi, indossati dalle bambine; la Santa Messa solenne, seguita dall’uscita trionfale del fercolo; la breve processione al sole cocente, la vendita all’"Asta della campanella", il cui acquirente avrà diritto di suonarla per tutta la durata della festa, nel corso delle processioni; ed il rituale “taglio del nastro” in piazza Umberto, seguito, poco dopo, dall’ingresso nella chiesa Madonna di Trapani, in piazza Garibaldi. Nel tardo pomeriggio, la processione per alcune vie della città e di nuovo l’ingresso alla Madonna di Trapani per la venerazione da parte dei fedeli. Poco prima della mezzanotte riprende la processione per il rientro del fercolo in Chiesa Madre, ove resterà esposto per tutto l’ottavario che si tiene con celebrazioni a tema. 

Il martedì che cade durante l'ottavario, il suggestivo pellegrinaggio in contrada "Coste" con la reliquia della Santa accompagnata da migliaia di fedeli, fino alle prossimità dell'antico Eremo rupestre-bizantino di Santa Febronia, ove viene celebrata una solenne Messa all'aperto.

 Il 2 luglio, ottava della festa, segue le stesse dinamiche del primo giorno, con le processioni del mattino e della sera, intramezzate dalla sosta nella Chiesa San Giuseppe, a conclusione delle quali si tiene una celebrazione cittadina in piazza Garibaldi (che per l’occasione si trasforma in una grande chiesa all’aperto); quindi il rientro del Fercolo in Chiesa Madre e la chiusura dei festeggiamenti. Non mancano poi le manifestazioni collaterali al programma liturgico, con concerti, gare sportive, iniziative culturali, spettacoli pirotecnici.

Festività "Le Verginelle" in onore di S. Febronia: tutti i martedì del mese di settembre, nella Chiesa dell’Annunziata (sec. XVIII), che si trova nell'omonima contrada, si svolgono i tradizionali pellegrinaggi delle “verginelle”, che si concludono l’ultimo martedì con una celebrazione nel piazzale antistante e la benedizione dei campi con la reliquia della Santa.  Per Verginelle (in dialetto Virginieddi) si intendono gruppi di fanciulli, un tempo scelti tra i più poveri, che alcune famiglie della città invitano per un giorno nella propria casa, come voto alla Santa Patrona. 

Festa del Patrocinio11 gennaio si tengono solenni e suggestive celebrazioni nella Chiesa Madre, con esposizione alla venerazione dei fedeli del SS.mo Sacramento e del prezioso simulacro di Santa Febronia, che al termine delle celebrazioni viene condotto sul sagrato della chiesa.

0.00
€5.50
250gr

...spesso acquistati insieme

Naturaatavola
€2.99
€5.90
€6.99
naturaatavola
€4.59
naturaatavola
€5.90
Best
Fruit & Sicilian Food Shop